Come conquistare un uomo e farlo innamorare di te

- 29 Apr 2019

come fare innamorare un uomo

Quante volte hai sognato di imbatterti nel principe azzurro? Forse dovresti smettere di attendere invano e passare al contrattacco. Anche se la favola del colpo di fulmine suona meravigliosamente romantica, l'uomo dei tuoi sogni è lì da qualche parte e potresti dover fare tu la prima mossa.

Ovviamente non è necessario essere plateali ma tieni a mente che le donne possiedono numerosi trucchi e stratagemmi per far innamorare un uomo senza che lui possa accorgersene. Ci sono tanti modi per farsi notare dai maschietti ed altrettanti per far cadere nella propria tela l’uomo che desideri. Certo, le regole per farlo innamorare non sono sempre ben definite e il processo di innamoramento non è una scienza esatta ma esistono degli ”accorgimenti essenziali” che possono aiutarti a conquistarlo.

L’amore è un sentimento che implica complicità. Non basta sapere come farlo innamorare: devi saper essere interessante ma allo stesso tempo interessarti a lui, devi trovare un compromesso o dei punti d’incontro per mantenere viva la fiamma e continuare la vostra storia. Inoltre, non basta che sia follemente innamorato di te per poter cantare vittoria: è importante capire cosa vuole un uomo da una relazione.

Potresti imbatterti in qualcuno interessato solo al sesso e, per quanto sia una prerogativa importante in una relazione, non puoi certo costruire una relazione solida solo sull’attrazione fisica.

Se ti sei mai chiesta se esista una tecnica di seduzione o dei modi per fare innamorare un uomo, prenditi cinque minuti per riflettere e leggere alcuni sinceri consigli per conquistare chi si ama e attirare l’attenzione degli sguardi maschili.

Come funziona il processo di innamoramento

L’amore è un sentimento volubile e necessita affinità e interesse reciproco. Proprio come una piantina, se non ci si prende cura l’uno per l’altra, è destinato ad appassire. La freccia di Cupido viene scoccata quando meno te lo aspetti: uno sguardo, un incontro casuale, una festa tra amici, un incidente, una situazione difficile… I motivi dietro l’innamoramento sono tanti e cambiano a seconda del proprio vissuto e della propria esperienza.

A livello meramente scientifico, l’innamoramento è un processo chimico: viene innescata una reazione tra sostanze chimiche nell’ipotalamo, paragonabile in parte a quello che succede assumendo delle droghe. La dopamina ad esempio aumenta, dando luogo alla tipica euforia, la serotonina invece cala, facendo sì che il nostro cervello sia quasi ossessionato dalla persona amata. Altri ormoni che vengono messi in gioco sono l’ossitocina e la vasopressina.

Ma se la classica sensazione delle farfalle allo stomaco può essere spiegata in maniera così rigorosa, l’amore, quello vero, non è altrettanto semplice da definire. Questo perché chimica a parte, l’innamoramento è uno stato di grazia che dura nel tempo e che si evolve di giorno in giorno ma mantenendo costante una base: la felicità. Essere innamorati vuol dire essere felici e rendere qualcun’altro appagato alla stessa maniera.

La parola chiave che spesso ogni donna dimentica è ”corteggiare”.

Chi l’ha detto che solo le donne amano essere riempite di attenzioni? Anche un uomo, magari proprio quello di cui ti sei invaghita, si aspetta che sia tu a fare il primo passo forse perché è timido o forse addirittura, perché crede di non piacerti affatto. Dimenticati concetti come:”se gli piaccio mi chiamerà per primo” o ”deve essere l’uomo a fare il primo passo”, sono tutte idee retrograde e appartenenti ad un’epoca in cui le donne dovevano stare ad aspettare. Sii intraprendente invece! Se davvero credi che lui sia l’uomo giusto, non attendere oltre e impara ad ottenere ciò che vuoi.

Cosa spinge un uomo a innamorarsi e a legarsi a te

Perché dovrebbe scegliere proprio me? E perché non dovrebbe, invece? Molto spesso ci si sottovaluta e si arriva a pensare di non essere abbastanza per qualcuno, solo perché manchiamo di autostima e di coraggio.

Lui è l’uomo dei tuoi sogni, perché dovresti rinunciare in partenza? Certo ognuno di noi è diverso ma se a te interessa un uomo in particolare e non altri ci devono essere dei motivi. Magari è il tuo tipo a livello fisico ma non lo conosci ancora abbastanza a livello caratteriale oppure frequentate gli stessi posti, avete gli stessi interessi: bene questi sono i punti cardine su cui dovrai basare la tua ”strategia”.

Un uomo si innamora delle azioni, delle attenzioni che gli si vengono dedicate. Facciamo un esempio: lui è un grande estimatore della musica minimalista e dei concerti di pianoforte? Fagli un regalo d’amore! Regalagli ad esempio un biglietto per un artista ricercato e anche se magari non è proprio il tuo genere, cerca di apprezzare e goderti la serata innanzitutto informandoti sul compositore e sul suo repertorio e poi facendo in modo di intavolare qualche conversazione interessante prima o dopo il concerto; ovviamente è inutile specificare che bisognerebbe avere almeno un minimo di piacere nell’accompagnare qualcuno ad un evento perché se questo è totalmente fuori dai nostri soliti schemi è meglio lasciar perdere invece di sembrare un pesce fuor d’acqua.

Non avere fretta di ottenere subito di essere ricambiata e sii paziente, un uomo solitamente capisce col tempo di essersi innamorato e se vuoi che questo legame duri non devi essere sbrigativa nè tanto meno opprimente. Chiamarlo insistentemente tutti i giorni o mostrarti gelosa delle sue colleghe di lavoro o delle sue amiche può essere controproducente, così come insinuarsi a forza nella sua vita di tutti i giorni: impara ad essere una presenza costante ma discreta che sa destreggiarsi tra la propria vita privata e l’essere sua complice e confidente.

Erroneamente crediamo che l’interesse si dimostri soltanto chiamando di continuo o essendo sempre pronte e disponibili ad uscire ma non è così. Non devi far credere al tuo uomo di essere sempre pronta ad un appuntamento con lui nè devi trascurare i tuoi impegni perché questo gli farà capire che sei una donna indipendente e che sa quello che vuole. Un uomo innamorato non ha bisogno di una presenza opprimente ma di una compagna che sappia essere di conforto, di confronto e di sostegno nei momenti opportuni.

Avere interessi comuni è di certo un punto di partenza. Se tu sei una persona razionale e lui un tipo istintivo difficilmente la scintilla scoccherà da sola. Questo non vuol dire che tu debba cambiare dei lati del tuo carattere o delle tue caratteristiche per farlo cadere ai tuoi piedi, ma che al contrario essere se stesse è sempre preferibile.

Ogni uomo rimane legato alla propria donna per due motivi principali: non è l’unico a tenere viva la relazione e il loro rapporto è basato su stima e fiducia reciproci.

Spesso l’errore che noi donne commettiamo è quello di essere prevenute nei confronti del nostro partner, ci transenniamo dietro il sentimento della gelosia e non diamo fiducia al nostro uomo nemmeno nelle situazioni in cui sarebbe normale: bene, questo è proprio ciò che gli uomini non sopportano. Non nascondiamoci dietro concetti retrogradi che vedono gli uomini come esseri stupidi che non riescono a rimanere fedeli e concediamo loro il beneficio del dubbio, specie se siamo nelle prime fasi della nostra storia. La gelosia è un sentimento umano e su questo non ci sono dubbi, ma controllare ossessivamente il suo telefono o chiamarlo costantemente mentre è impegnato a lavorare non giova di certo a tenere alta la fiamma della fiducia.

Tecniche di seduzione per fare innamorare un uomo

Bene è arrivato il momento di parlare in termini più pratici di come far innamorare un uomo. Se sei davvero convinta che lui sia l’uomo della tua vita, eccoti alcuni piccoli accorgimenti per far sì che cada sicuramente ai tuoi piedi.

1. Sorriso

A nessuno piacciono i musi lunghi e le lunghe storie tristi. Quando sei in sua compagnia o quando incroci il suo sguardo da lontano per strada, sfodera il migliore dei tuoi sorrisi. Sorridi spesso! Non essere finta o costruita, pensa a qualcosa che davvero ti faccia sorridere o immaginati tra le sue braccia a sorseggiare un drink in riva al mare (di solito funziona);

2. Cura del corpo e benessere

Anche se sembra inutile parlarne questo è uno dei capi saldi di una relazione duratura. Prendersi cura del proprio corpo vuol dire dare all’altro la certezza di essere delle persone responsabili e sane, che ci tengono alla propria salute e al proprio benessere.

Se ti capita di ammalarti ad esempio, sii coscienziosa e cura il tuo stato di salute, se hai iniziato ad andare in palestra per mantenerti in forma, continua a fare attività fisica e dimostrerai al tuo uomo la costanza e la voglia di avere un corpo sano e tonico. Non pensare erroneamente che il benessere e la cura del corpo siano legati solo alla componente fisica e puramente estetica: mantieni anche la tua mente allenata attraverso tecniche di rilassamento, yoga e meditazione che ti insegneranno anche a dosarti meglio nelle tue attività quotidiane;

3. Lo sguardo

Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima, allora quale modo migliore di far capire all’uomo di cui ti sei innamorata che vuoi averlo con te per sempre? Lanciagli segnali inequivocabili con i tuoi occhi e tieni fisso il contatto visivo.

Quelle che possono sembrare tecniche di seduzione da poco conto sono in realtà degli espedienti molto efficaci. É risaputo infatti che riuscire a sostenere lo sguardo di qualcuno per molto tempo denota un carattere forte ed un istinto alla predominanza: se perciò il tuo partner durante una cenetta romantica in riva al mare arrossisce di fronte ai tuoi occhioni puntati su di lui, il tuo piano sta andando alla grande!

4. Come vestirsi

Qui non si parla di moda ma di eleganza e spesso le due cose non vanno di pari passo. Se sei stata invitata ad un party glamour non è il caso di presentarsi in sneakers e con i capelli arruffati. Accosta colori e tessuti in maniera sapiente ed adatta i tuoi look alle occasioni.

Dimostrati sempre elegante e ricorda sempre che ”meno è meglio”. No, non sto dicendo che tu debba indossare meno capi possibile ma che spesso l’esagerazione porta all’effetto bomboniera pacchiana che ti fa disprezzare e non apprezzare.

Facciamo un esempio pratico su come vestirsi. Il tuo bellissimo principe azzurro ti invita ad andare a prendere un aperitivo con lui sul porto. Viene a prenderti in moto. Magari nella tua testa ci sta bene un vestitino a fiori con quel bel sandalo e la borsetta abbinata e magari anche il foulard, gli occhiali da sole e tutto il resto.

Sì certo, ma la moto corre e tu dovrai mettere il casco: perciò un denim comodo e una chiodo in pelle staranno benissimo sulle tue sneakers e ti daranno quel’aria sportiva e casual di chi sa che sta andando in moto. Al contrario invece un incontro serale: sfodera tutto il tuo sex appeal valorizzando i tuoi punti forti e concedendoti magari quell’abito aderente che metti solo nelle occasioni speciali o quelle décolleté acquistate e mai indossate;

5. Il sesso

Siamo tra adulti consenzienti quindi la prima regola in questo caso è fatti desiderare ma senza tirarla per le lunghe.

Gli uomini sono cacciatori e si divertono a provocare la propria preda. Se però sei tu a voler essere leonessa e la tua smania di finire aggrovigliata tra le lenzuola è già alle stelle, cerca di far capire al tuo lui come vorresti far finire la serata lanciandogli inequivocabili segnali d’amore: ricorda sempre che il sesso è una componente importantissima di un rapporto tra due persone e che va vissuto in maniera naturale e sicura senza alcun tipo di imbarazzo;

6. Personalità e indipendenza

Non siamo più nel secolo scorso in cui le donne dovevano sottostare agli uomini o non potevano esprimere i loro pareri e avere le loro aspirazioni. Mantieni i tuoi interessi e la tua energia positiva e vedrai che anche il tuo partner ne rimarrà piacevolmente coinvolto.

Non lasciare il corso di pittura che avevi già intrapreso e non rinunciare alla tua chiacchierata settimanale con le amiche per lui: mantieni le tue abitudini e integra i tuoi appuntamenti alla tua vita di tutti i giorni senza sconvolgerla: dimostrati indipendente e non aver paura di dire di no se una sera hai già impegni;

7.  Caratteristiche e interessi comuni

l’hai conosciuto a quel concerto di rock indipendente oppure vi hanno presentato ad uno spettacolo teatrale e tu sei rimasta folgorata? Tieni a mente che gli interessi condivisi sono un ottimo gradino da cui iniziare non solo una conversazione ma un’intera storia d’amore.

Le caratteristiche comuni possono fare da collante in tante maniere; c’è chi ha iniziato a frequentarsi perché magari suonava nella stessa band e chi invece lavora nello stesso posto oppure frequenta lo stesso gruppo di amici. Perché non sfrutti anche tu questo genere di coincidenze per avvicinarti un po’ di più all’uomo che ami?

Come corteggiare un uomo che ti piace

Una volta messo in chiaro che ne sei rimasta colpita, devi fare in modo che sia lui ad innamorarsi di te, ma come?

Se lo conosci da poco cerca di scoprire le sue abitudini con discrezione e di capire quali possono essere le cose in comune che avete e sfruttale a tuo vantaggio. Gli stratagemmi di seduzione che puoi mettere in atto si differenziano da uomo a uomo ma ci sono dei punti in comune che valgono sempre:

  1. appari al meglio e cura la tua immagine. Sii sempre puntuale agli appuntamenti ed impeccabile. Una donna elegante è sempre apprezzata e dimostra di saper essere adatta ed eterea in tutte le occasioni;
  2. non fare tutto subito. Lo so, tu ne sei innamorata e ti vedi già col velo sull’acconciatura da sposa ma sappilo, gli uomini ci vanno piano. Molto piano. E anche se fremi dalla voglia di dirgli “ti amo amore mio” aspetta almeno di vedere se il sentimento è ricambiato e soprattutto se anche lui sta cercando una relazione stabile e duratura;
  3. ricoprilo di attenzioni. Vi vedete da un po’ e siete già al terzo o quarto appuntamento e lui ti ha confidato che gli piace la cucina etnica. Immagina di poter incontrare lo sguardo dell’uomo che ami mentre gli dici che lo aspetta una bella cenetta intima preparata da te (no, non è un cliché, saper cucinare è davvero sexy). Oppure riservagli un massaggio rilassante dopo una giornata di lavoro o ancora lascia che ti parli delle sue preoccupazioni davanti ad un bicchiere di birra;
  4. lasciagli i suoi spazi. Sì, sembra in contrasto con ciò che hai appena letto ma non è così. Lasciagli vedere le partite, i suoi amici, lasciagli decidere se accompagnarti o meno ad un evento mondano. Se non si sentirà costretto, sarà lui per primo a legarsi spontaneamente a te senza che l’idea di iniziare una nuova relazione lo spaventi.

Investire sul vostro rapporto

Nessuno ha la ricetta magica su come far innamorare qualcuno ma dopo aver letto queste parole, spero tu abbia capito che il requisito principale in qualsiasi storia che si rispetti è la naturalezza. Essere spontanei è anche il modo migliore per far sì che la relazione sia duratura e solida.

Non inventarti storie mirabolanti o hobby insoliti per stupire la controparte: la sincerità veste abiti semplici ma sempre apprezzati. Riserva le giuste attenzioni a chi ami senza dimenticarti di chi sei perché lui ti ha conosciuta in una certa maniera e si è innamorato di te per quella che sei, per quello che rappresenti e scegli di essere.

Una volta assodato che l’amore è ricambiato, comincia a progettare piccoli traguardi da raggiungere insieme senza dover per forza pensare in grande: il primo week-end fuori, il primo viaggio o magari il primo piccolo acquisto condiviso sono obiettivi che potete raggiungere con poco sforzo e che vi serviranno a mettere alla prova la vostra intrinseca capacità di negoziazione e compromesso. Amare ed essere amati è una sensazione appagante e totalizzante.

Magari tra qualche anno sarai con lui e penserai con un sorriso a come sei riuscita a farlo diventare tuo e ti verranno in mente tanti ricordi e tanti progetti come quelli di quegli autunni non ancora arrivati.

Di foglie che cadono.

Di partenze, di rinunce.

Di quegli incontri sulle strade che nessuno riconosce.

Prenderà forma quell’amore. E quasi, in un certo senso, farà persino male. E sarà bellissimo.

    Condividi questo articolo: