Quando un uomo si sta innamorando: segnali e psicologia

Due mani in procinto di toccarsi

E’ innegabile come, a differenza della controparte femminile, il pubblico maschile risulta più impenetrabile per quel che riguarda lo sconfinato universo delle emozioni umane.

Appare accertato ormai che le aree cerebrali destinate alla gestione della sfera emotiva siano molto più reattive e sviluppate nelle donne piuttosto che negli uomini, si tratta di un fattore evoluzionistico contro cui è invano controbattere.

La verità è che uomini e donne sono storicamente, biologicamente ed emotivamente creature del tutto diverse e questa diversità non si esplica solo nelle norme generali del comportamento, ma soprattutto nella profondità dell’anima, lì dove si annidano i sentimenti più rilevanti, amore compreso.

Naturalmente bisognerebbe ricordare che uomini e donne condividono comunque gran parte delle strutture neurobiologiche. Questo è il modo in cui esse vengono sfruttate e utilizzate a far emergere i contrasti, non dimenticando però gli aspetti in comune che certamente ci sono.

L’amore proprio per la sua capacità di scombussolare l’anima in ogni sua fibra si presta a una gestione sempre difficoltosa e l’esatta comprensione di ciò che ci accade intimamente quando siamo innamorati è una peculiarità decisamente più appannaggio del pubblico femminile. Gli uomini, sebbene possa sembrare incredibile, spesso non sanno riconoscere l’esatto momento in cui si sentono completamente sconfitti dai dardi di Cupido, anzi, generalmente hanno difficoltà nel dare un nome a ciò che percepiscono.

Ecco perché rintracciare con precisioni quali siano i sintomi rivelatori che rivelano un amore ormai compiuto potrebbe essere arduo, ma non impossibile!

Dopotutto l’unica natura riconosciuta è quella umana e proprio in virtù di ciò prestando solamente un po’ di attenzione in più si può riuscire a individuare i segnali tipici di un uomo innamorato.

Andiamo a scoprirli.

Sintomatologia d’amore

Ecco qua alcuni aspetti chiari e fondamentali.

Si comporta da gentiluomo

Nelle fasi iniziali della conoscenza, proprio quando i sentimenti in gioco hanno un’intensità tale da lasciarci quasi frastornati, l’uomo tende a comportarsi in modo da suscitare nel partner un’impressione positiva.

Ogni piccolo dettaglio, dal modo in cui si veste, come parla o come si muove addirittura, tutto in lui comunica il desiderio di creare un’ambientazione assolutamente perfetta in cui poter trascorrere dei momenti indimenticabili anche a distanza di giorni.

Quando un uomo agisce in maniera tale che sembra quasi ricercare l’approvazione dell’amata, significa che il suo cuore è sincero e quello che prova è assolutamente autentico, ma soprattutto che ci rispetta come persone e pone la sua fiducia nelle nostre mani, gesto non scontato e di grande importanza per costruire delle basi solidissime di un rapporto futuro.

Ama le tue stranezze

Un uomo e una donna che si tengono per mano innamoratiI tuoi piccoli difetti, le minuscole fragilità che delle volte ti fanno apparire come una persona stramba sono tutti dettagli decisivi per accrescere nell’uomo innamorato dei sentimenti di pura protezione e attrazione.

Sembrerà strano che dei comportamenti che altre persone potrebbero definire quanto meno bizzarri siano in effetti delle armi di seduzione, però le cose stanno esattamente così.

Quando l’uomo è innamorato tutti quei piccoli peccati che conosci solo tu e che ti plasmano come persona saranno per lui una fonte inesauribile di amorevoli attenzioni, perché in effetti l’oggetto del nostro amore sembra quasi sempre essere una creatura divina e perfetta.

E quando inevitabilmente capita che qualche piccolo difetto faccia la sua comparsa magari in una conversazione o in un tenero momento trascorso insieme, tutto sarà funzionale alla creazione di un rapporto che potendo contare su una fiducia estrema e sulla piena conoscenza del partner, non potrà non essere in grado di sopravvivere a tutti gli imprevisti che la vita si sottoporrà.

Vuole proteggerti

Uno dei metodi più infallibili per capire se un uomo davvero ti ama completamente per quello che sei è mettere alla prova il suo istinto di protezione.

Quando ci si trova nelle fasi iniziali di un rapporto o di una conoscenza è abbastanza difficile che ci si sia già detti quanto basta per avere un’opinione chiara e ben delineata di chi abbiamo davanti, proprio per questo dei piccoli e quasi insignificanti gesti come sfiorarti leggermente il braccio durante una passeggiata o approfittare della giusta occasione per ricercare un contatto fisico, sono tutti sintomi rivelatori di una passione e di un amore che si trovano sull’orlo di rivelarsi in tutta la loro dedizione e veemenza.

La pelle del partner per un innamorato è un’autentica droga a cui è impossibile resistere, che sia un abbraccio deciso e passionale o semplicemente uno sfioramento apparentemente frutto del caso, ma in realtà risultato di una pianificazione mentale ben precisa, la fisicità è forse l’elemento più immediato e più vero che può farti capire se l’uomo che hai davanti nutre davvero qualcosa per te.

Non biasimarlo se vorresti che le sue parole disegnassero precisamente i confini delle sue emozioni, lo aiuterai tu in seguito a dare voce a quello che sente, nel frattempo goditi quei momenti in cui una semplice carezza nasconde in sé milioni di parole che forse si ha addirittura paura di ammettere a sé stessi temendo la loro fragilità e grande importanza. Un uomo ha l’istinto di proteggerti se ritiene che tu sia una persona per lui importante. Ti ama, ti desidera e proprio per questo vuole che tu sia al sicuro da ogni possibile rischio o pericolo.

Diversi studi psicologici hanno cercato di scoprire per quale motivo l’uomo avverta questa necessità durante le fasi dell’innamoramento e la teoria più accreditata o quanto meno più condivisa è quello che fa risalire il tutto al bisogno del maschio di essere un eroe per il partner.

L’uomo è stato evolutivamente e biologicamente programmato per essere colui in grado di assicurare sicurezza e protezione al partner e alla sua prole. E’ un puro istinto biologico che è inutile cercare di scardinare, anche se senti di non aver assolutamente bisogno di protezione perché sai cavartela benissimo da sola, considera questi piccoli gesti come deliziosi preliminari verbali della sintomatologia d’amore maschile.

Linguaggio del corpo inusuale

Foto di un uomo con cuori al poste degli occhiSe guardassi dall’esterno come si comporta un uomo profondamente innamorato in presenza del partner, penseresti sicuramente che si tratta di un idiota!

In realtà le cose non stanno esattamente così, anzi! L’uomo innamorato entra in un circolo di pensiero in cui tenta d’impressionare l’amata e di trasmetterle l’idea di un uomo affidabile, uno che potrebbe essere seriamente considerato per la costruzione di una relazione senza avere mai nessun’ombra di rimpianto o pentimento.

A ciò si aggiungono vari studi comportamentali in cui è stato appurato come gli uomini in generale siano meno ricettivi a carpire i significati nascosti del linguaggio del corpo, a differenza del pubblico femminile.

Quindi se l’uomo che hai davanti paradossalmente potrebbe sembrarti quasi distaccato o impacciato anche in situazioni di estrema normalità, sappi che nella sua intimità si stanno muovendo delle dinamiche che fa una notevole fatica a controllare e, cercando di fare del suo meglio, non vuole far altro che manifestarsi la sua attrazione e il suo amore nei tuoi confronti.

Ti dona tutta la sua attenzione

Un uomo che si sta davvero innamorando non è capace di vedere altre persone all’infuori del proprio partner.

Potresti trovarti in mezzo alla folla per strada, ma i suoi occhi sapranno trovare il modo di raggiungerti e sfiorarti con quell’incertezza delicata tipica della nascita dell’amore. I tuoi occhi, la tua bocca e il tuo viso sono per lui una droga con un’altissima probabilità d’assuefazione.

Potrebbe stare in tua compagnia anche delle ore senza proferire una sola parola, ma il solo averti al suo fianco e poterti vedere diventa un motivo di trepidazione tale da oscurare ogni altra cosa.

Quando siamo innamorati tutti gli altri sono solo delle invisibili comparse che si muovono in lontananza sul teatro della nostra vita, ma siamo noi e il nostro partner i protagonisti principali, quelli su cui è puntata la luce dei riflettori e, in definitiva, le uniche persone degne di considerazione e di attenzione.

Da un punto di vista chimico è stato assodato come le persone innamorate abbiano un livello di serotonina decisamente più basso del normale e questo si traduce in un quadro comportamentale in cui l’ossessione verso il partner è a livelli massimi e ci sembra quasi di non poter vivere o addirittura respirare in sua assenza.

Ti sorride

Il sintomo rivelatore forse più indicativo consiste nel sorriso. Fortunatamente la felicità quella autentica capace di sconquassare l’anima e di farla vibrare a frequenze tali da illuminare tutta la nostra esistenza è un qualcosa che non si può assolutamente fingere, c’è o non c’è.

L’uomo che si sta innamorando non può fare a meno di sorridere mentre si rivolge all’oggetto del suo amore e desiderio, il tempo che si trascorre insieme sembra quasi volare via e non esiste nessun altro posto dove vorrebbe essere se non in tua compagnia.

Ridere è il linguaggio dell’anima, come ci ricorda il poeta Neruda, ed effettivamente in quei momenti l’animo dell’uomo è interamente profuso nella beatitudine della tua presenza.

Per spiegare questo fenomeno si possono scomodare equilibri chimici, fattori neurobiologici o modelli comportamentali e psicologi più svariati, più semplicemente la risposta è nell’attestazione del fatto che una persona innamorata gode di ciascun istante che può passare con il partner e ringrazia il cielo per ogni singolo secondo in cui può sentirsi davvero felice, di quella felicità delirante capace di oscurare ogni altro sentimento, questa è la forza dell’amore e dell’uomo innamorato.

E’ nervoso

Quando i dardi di Cupido iniziano a trafiggere il cuore dell’innamorato mantenere una compostezza abitudinaria e consueta a quella di tutti i giorni è un’impresa decisamente impossibile.

Se in presenza della persona amata, l’innamorato si sentirà scisso in due parti: ci sarà un lato che tenterà di gridare al cielo il suo desiderio e la sua attrazione e un altro che invece lo farà sentire nervoso, quasi inadeguato, sicuramente insicuro su quali siano le prossime mosse da fare per poter apparire la versione migliore di sé stesso.

Fortunatamente, però, l’amore non è un gioco di strategia e ha poco senso parlare di mosse o piani prestabiliti per poter raggiungere l’obiettivo tanto agognato.

In queste situazioni la persona innamorata si lascia guidare dal cuore anche a rischio di sembrare ridicolo agli occhi di un osservatore esterno, ma l’innamorato tutto questo non può percepirlo, si trova oltre il biasimo e il riso della gente comune, è in un paradisiaco ed estatico stato in cui la vicinanza del partner basta per renderlo felice e il resto non ha nessuna importanza.

Se percepisci che un uomo in tua presenza sta perdendo il suo self control, ti appare improvvisamente impacciato, eccessivamente loquace o al contrario taciturno, sono tutti segni, istintivamente già captati, i quali ti stanno dicendo che la persona che hai di fronte è letteralmente pazza di te.

Si mostra com’è

Scatto fotografico tra donna e uomoUn uomo che si sta innamorando e che quindi ritiene che tu sia la persona giusta per poter approfondire la conoscenza ed eventuale formare un rapporto futuro, non ha alcun timore nel mostrare davvero chi sia in realtà.

La fiducia, si sa, è forse la chiave più imprescindibile per creare una relazione che possa poggiarsi su delle solide basi e quando l’uomo si mostra a te per quello che è, senza nascondere nulla né del suo passato né del suo presente, ti sta implicitamente dicendo che arde dal desiderio di realizzare un futuro insieme e che puoi fidarti.

Una persona innamorata veramente anche durante una semplice e banale conversazione non agirebbe mai in modo tale che possa suscitare in te l’impressione di qualcosa che si sta evitando di dire o di nascosto, l’amore è trasparente in tutta la sua limpidezza e semplicità ed è proprio questo il bello.

Se si è pronti a mettersi in gioco per ciò che siamo e con noi anche il nostro partner si potrà dare vita a un qualcosa destinato a perdurare nella memoria e nel tempo.

Ti porta a conoscere il suo mondo

Un uomo che si sta innamorando o è già innamorato vive in uno stato di felicità perenne talmente intensa che vorrebbe condividere con il mondo intero tutto ciò che gli si agita nel petto.

Portarti a casa, farti conoscere amici e/o parenti sono tutti segni d’intenzioni molto serie e ben fondate. Tu sei la persona che lo ha reso ebbro di gioia e proprio per questo ci tiene affinché anche tutti gli altri possano conoscere la causa di quella gioia e di quel nuovo modo di considerare la vita stessa.

Infine vuole condividere con te tutti quei piccoli momenti spontanei che sono fondamentali per creare un livello di complicità, fiducia e vicinanza necessari per un rapporto di assoluta serietà. Allo stesso modo, quindi, parla continuamente di te perché il solo nominarti è un modo per sentirti ancora più vicino di quanto tu già non lo sia. Nominandoti è come se t’invocasse e potesse di nuovo godere della tua visione e della tua compagnia.

Parla del futuro

Una persona che nutre un amore davvero puro e sincero non può evitare di rivolgere pensieri a una programmazione futura,

Cosa fondamentale è che non si tratta di un esercizio fine a sé stesso, ma è un modo tramite cui si vorrebbe ricevere la certezza consolatoria che anche nel domani tu ci sia e che tutti i momenti finora trascorsi insieme non siano solo un bel ricordo destinato a sbiadire, ma anzi siano il prodromo per una intimità e una vita da vivere in due.

Pianificare il domani e concepirlo esclusivamente in unione al partner è sicuramente una delle prove più evidenti che si tratti di vero amore e non di una semplice infatuazione passeggera.

Gli uomini si innamorano più velocemente delle donne?

Se si vuole dare una risposta secca alla domanda, è sì. Ovviamente, però, parliamo sempre in termini generali che possono variare da persona a persona è comunque indubbio che le dinamiche dell’innamoramento risultino differenti tra l’universo maschile e quello femminile.

Di motivazioni in grado di spiegare questa disparità ce ne sono diverse, prima di tutto bisogna considerare che un l’uomo mediamente non ha un atteggiamento revisionistico nei confronti delle proprie emozioni, non investe tempistiche esagerate cercando di capire esattamente cosa siano quei sentimenti che gli si agitano nell’anima, è tutto molto più immediato e veloce.

Secondariamente si potrebbe tirare in ballo la non perfetta conoscenza che generalmente l’uomo sembra avere di sé, per cui spesso può accadere che la semplice attrazione fisica o il richiamo della lussuria possano essere scambiati per l’amore.

Alcuni studi, inoltre, tendono a considerare come gli uomini abbiano la capacità di reagire meglio alle eventuali delusioni e a soppesare il passato, anche se doloroso, come un qualcosa che comunque non può costituire un ostacolo per il presente e quindi si gettano in una nuova relazione senza che il peso degli sbagli e degli imprevisti vissuti possano fungere da zavorra limitante.

Cosa vogliono gli uomini da una relazione?

Nonostante tutte le differenze, gli schemi comportamentali e millenni di evoluzioni abbiano contribuito a rendere l’uomo e la donna due creature opposte ma complementari, ciò che l’uomo desidera in una relazione è quanto di più simile possa ritrovarsi anche nei desideri della controparte femminile.

Quando un uomo si innamora vuole che accanto a lui ci sia qualcuno capace di capirlo e amarlo per come è veramente sia nel bene sia nel male.

Gli uomini tendono a desiderare una tipologia di relazione in cui l’ino, per cui l’importanza di cooperare è al primo posto, è imprescindibile nei grandi così come nei piccoli progetti. Può trattarsi magari della pianificazione di un’uscita o di un passo importante da intraprendere nella vita, l’aspetto basilare è che ci sia una collaborazione da entrambe le parti, solo in questo modo l’uomo sentirà di vivere una relazione e un rapporto che fa della sincerità e della trasparenza il proprio marchio di fabbrica.

L’attrazione fisica può essere la molla da cui possono scaturire rapporti e frequentazioni estremamente passionali, però è fondamentale per l’uomo che ci sia anche dell’altro che il partner possa offrire. La soluzione ideale è quella di creare una connessione intimamente emotiva che poi sarà fondamentale per evitare un appiattimento generale del rapporto e favorirà anche il superamento di tutti quei piccoli e grandi ostacoli che inevitabilmente possono presentarsi lungo la via.

Per un uomo un rapporto fondato esclusivamente su apprezzamento fisico sarà sempre la metà di un qualcosa, è solo tramite la crescita quotidiana di tutti gli aspetti che si può arrivare a costruire una relazione sana in cui il desiderio del partner non cessa mai di farsi impellente proprio perché è dipendente da una moltitudine di fattori che lo rinnovano continuamente.

Gli uomini desiderano essere amati e amare qualcuno per cui tutti gli sforzi profusi ne sono valsi la pena. L’apprezzamento del tempo trascorso insieme, la piacevolezza delle piccole cose o delle inaspettate sorprese, la consapevolezza che dietro ogni piccolo litigio ci sarà sempre da parte di entrambi i partner la voglia di passare oltre e risolverlo al meglio, sono tutti aspetti che concorrono inesorabilmente nel favorire l’innamoramento dell’uomo, ma soprattutto alla formazione e relativo mantenimento di una relazione solida perché basata su valori condivisi, in cui ognuna delle parti si preoccupa costantemente di migliorarla e di renderla giorno dopo giorno sempre più bella e intensa.