Segno Zodiacale Pesci

- 15 Set 2016 - Tag:

    Condividi questo articolo:

rappresentazione pesci segno zodiacale e caratteristiche

I pesci sono il dodicesimo segno zodiacale, che chiude tutto il circolo. Il periodo è quello compreso tra il 19 febbraio e il 20 marzo.

Considerato un segno d'acqua, vive l'alternarsi di limpido e opaco dei fiumi che, in questa stagione tra inverno e primavera, passano da lenti rivoli limpidi a imponenti torrenti dalle acque torbide.

Questo esprime bene la caratteristica principale di questo segno: la duplicità. Idee diverse, moltitudine di forme e colori che si intrecciano nella mente multipolare dei pesci.

Il segno dei pesci, nella mitologia, viene legato al mito di Eros e Afrodite che si tuffarono nel mare per sfuggire alle persecuzioni di Tifone.

Lo troviamo legato anche al mito di Oannes, il pesce che in Babilonia, ogni giorno, usciva dalle acque per portare saggezza e conoscenza agli uomini; al Dio Varuna (corrispondente al Dio Urano) in India; o a Ant e Abu, i due pesci del dio Ra dell’antico Egitto.

Comunque sia, è un segno che viene sempre visto come l’inizio e la fine di qualcosa: indissolubile e non divisibile.

Sostanzialmente, di indole timida, ha un buon carattere e se si trova nel giusto ambito dove poter mettere a nudo tutte le sue caratteristiche e capacità, può diventare anche un buon leader.

E’ un segno mutevole, inafferrabile e ricco di contrasti.

Lo caratterizza una plasticità che aiuta ad adattarsi e a vivere in armonia con l’ambiente esterno.

Come tutti i doppi segni, il pesci vive un contrasto con se stesso: la lotta delle due parti che lo compongono.

Forte di una gran ricchezza interiore, è incline alla forte religiosità e al misticismo.

Il lavoro è avvantaggiato dal suo fascino, dalla memoria e dalla capacità di imparare le lingue straniere: i campi di calcio, danza e medicina, lo vedono brillare.

Il pianeta dominante è Nettuno: il pianeta della paura, dell’amore incondizionato, della dipendenza, dell’intuizione e dell’illusione.
Questo connubio lo porta ad essere un artista, al di fuori dei canoni convenzionali.

Il segno è portato a fare del bene incondizionato, senza pretendere nulla in cambio, ma questo suo modo di essere lo spinge verso una dipendenza che potrebbe essere una persona o altro.

I pesci si impressionano facilmente e sono molto sensibili. Sono facilmente preda di depressioni e il fisico e la mente soffrono di questa fragilità.

Ariete, cancro e bilancia, sono i segni con cui può avviare un rapporto soddisfacente e, in alcuni casi, idilliaco.
Il cinque è il numero fortunato, la pietra è il corallo e il metallo è il platino.

Il fiore di questo segno è il giglio, mentre la pianta di riferimento è il salice. Il colore legato ai pesci è l’indaco e il profumo è l’incenso.
Il giorno fortunato è il giovedì e la caratteristica fondamentale è il misticismo.

L’Arcangelo Asariel, governatore di Nettuno, è il protettore di questo segno. Agli antichi era molto noto e gli affidarono la protezione degli oceani.

I nativi di questo segno posso essere soggetti a intossicazione e reumatismi. Piedi e sistema ghiandolare sono governati dal segno dei pesci.

I pesci hanno una vita amorosa molto intensa, hanno bisogno di sentirsi perennemente innamorati. Se qualcuno li tradisce, non esitano a cambiare immediatamente il soggetto in questione.

I pesci non temono il sacrificio e danno tutto quello che possono alla persona che amano.

Nelle discussioni, spesso decidono di usare la resistenza passiva, che nel tempo darà buoni risultati.

Romanticismo, passione e sentimento, sono la costante nel rapporto con i pesci.

L’uomo pesci è un sognatore, romantico e molto sensuale. Se cerchi un uomo affidabile, non fa per te, anche se è uno dei pochi uomini che capisce a fondo l’universo femminile.

Se vuoi conquistarlo, dovrai esser pronta a vivere una duplice vita: dentro il tempo si dilaterà regalandoti lunghissimi momenti di piacere, fuori dovrai fargli da traino e aiutarlo moltissimo nella routine quotidiana.

Non ha un ideale femminile, ma non sopporta quello che è aggressivo.

E’ un intimista, quindi ama tutto quello che crea intimità: luci soffuse, veli, spazi riservati, colori tenui e delicati.

E’ un ottimo amante e potrà abnegarsi al tuo volere.

Puoi raccontargli i tuoi pensieri: non solo li capirà , ma saprà consolarti. Accompagnalo a vedere film che si svolgano in un mondo irreale, da sogno, vestendo un abito dai colori tenui, magari dopo una bella passeggiata guardando il tramonto, sicuro che lo conquisterai.

La donna pesci ha un bel carattere ed è piacevole averla accanto.

Nei rapporti, di solito, cerca un uomo di un certo livello, magari più adulto di lei, che le sappia dare il giusto affetto. E’ attratta in particolare da uomini forti e sicuri di sé.

Le pescioline hanno una personalità non facile da decifrare, che le rende ancora più misteriose.

Il corteggiamento dovrà essere lento, curato, paziente: quasi un lavoro da certosino. Alla donna pesci piace essere corteggiata e in particolare esser messa al centro delle attenzioni.

Donna curiosa, ama parlare e riuscire a colpirla con le giuste doti oratorie è sicuramente una buona carta da giocare.

Adora i regali: non grandi cose, gesti eclatanti, ma piccoli doni, fatti col cuore.

Il sesso, per lei, è molto importante perché suggella, in maniera fisica, il rapporto con la persona amata.

    Condividi questo articolo: