L’importanza dei baci passionali in una coppia

OSR blog post

Il bacio passionale, meglio conosciuto come bacio alla francese è un tipo di bacio molto intimo e coinvolgente, spesso preludio di un rapporto sessuale. Nel bacio passionale le lingue dei partner si toccano e si sfiorano, intrecciandosi più o meno intensamente, a seconda del tasso di eccitazione del momento.

Viene considerato il bacio per eccellenza, un modo piacevole di instaurare un contatto non solo fisico, ma anche mentale con il partner, sopratutto se accompagnato da carezze e dolci effusioni.

Il bacio passionale lascia poco spazio all’interpretazione e può essere considerato una vera e propria pratica erotica in grado di stuzzicare i sensi e di suscitare forti emozioni. Non tutti, però, amano i baci passionali, spesso considerati troppo intimi, preferendo baci con la bocca chiusa o a stampo.

La resistenza al bacio potrebbe anche essere il sintomo di barriere psicologiche e fisiche dovute a traumi di varia natura, come carenza o eccesso di baci durante l’infanzia. Anche i baci con le labbra socchiuse possono essere considerati baci passionali, quando avvengono in maniera del tutto naturale tra due persone che si attraggono.

Spesso questi baci servono anche per capire se piaci ad un ragazzo o ad una ragazza.

I baci passionali: meglio del sesso?

Due bocche che si sfioranoCome abbiamo detto, i baci passionali sono un segnale inequivocabile di eccitazione e di desiderio sessuale. Sono, infatti, in tutto e per tutto un preliminare al rapporto vero e proprio e, spesso, possono essere anche più piacevoli, proprio perché più coinvolgenti e romantici.

Spesso sottovalutiamo l’importanza del bacio, eppure esso rappresenta il messaggio d’amore più forte.

I baci sono in grado di colmare e di appagare i nostri bisogni emotivi, mentre il sesso senza baci può provocare ansie e insicurezze difficili da mandar via. Carezze e baci passionali ci fanno sentire amati e protetti, rafforzano la coppia, migliorano la qualità dei rapporti sessuali e consolidano la relazione, favorendo un rapporto di fiducia.

Per le donne il bacio profondo è spesso inconciliabile con i rapporti occasione, mentre per gli uomini questa pratica risulta più facile da eseguire anche negli incontri casuali.

Il bacio è un anti-stress

Come tutte le cose belle, anche i baci stimolano la produzione di ossitocina, serotonina e adrenalina, ormoni del benessere in grado di migliorare la salute dell’organismo.

Con i ritmi di vita moderni sempre più frenetici, sentiamo tutti il bisogno di praticare attività rilassanti e appaganti, come leggere un buon libro, fare una seduta di yoga, o andare a correre e, perché no, baciare.

Secondo un recente studio pubblicato dai ricercatori dell’Università di Zurigo è emerso che le coppie che si baciano di più hanno livelli di stress molto bassi e presentano basse concentrazioni di cortisolo, mentre le coppie che non si scambiano abbastanza baci sono molto più stressate.

La ricerca ha inoltre dimostrato che baciarsi più spesso aiuta anche a conciliare il sonno, migliorare la qualità del riposo notturno e favorire l’innamoramento.

Insomma, il bacio è un vero e proprio antistress, in grado di migliorare la nostra qualità della vita, oltre ad essere un ottimo modo di passare il tempo.

Baci in zone erogene

Bacio di una donna al proprio uomo su una zona erogenaOgnuno di noi ha delle zone erogene più o meno sensibili agli stimoli tattili e tutti sappiamo quanto siano piacevoli i baci sul collo o dietro l’orecchio, zone talmente suscettibili che anche un piccolo soffio è sufficiente per “vedere le stelle cadenti“.

Molti uomini impazziscono per i baci sul mento e sulla nuca, ancor meglio se alternati da piccoli morsetti. Anche l’inguine è una parte del corpo ricca di terminazioni nervose ed è una delle zone erogene più appaganti da coccolare, in entrambi i sessi.

Le donne amano i baci dietro al ginocchio, all’interno del gomito e nell’interno coscia, tre zone del corpo femminile che non andrebbero mai trascurate se si vuole accendere l’eccitazione e stimolare la fantasia della partner.

I baci in zone erogene sono un ottimo modo per esplorare il corpo dell’altro e instaurare un contatto intimo profondo facendo arrivare addirittura cupido al proprio amato.

Questo tipo di preliminare può essere accompagnato da carezze, sfioramenti e parole sussurrate, per rendere il tutto ancora più intrigante.

Baci passionali: intimità e complicità

Il bacio è il primo gesto intimo tra due persone che si amano o che stanno per intraprendere una relazione sentimentale. Un atto del tutto naturale che avviene in maniera spontanea e che ci trasporta, con il cuore in gola e le farfalle nello stomaco, in un vortice di emozioni.

Per le donne il bacio è un momento di intimità e complicità che va al di là della semplice attrazione fisica, mentre per l’uomo si tratta di una tappa fondamentale del corteggiamento, la conferma di un interesse reciproco e di un’attrazione fisica e mentale.

Durante il bacio esprimiamo i nostri sentimenti nei confronti dell’altra persona; questa pratica è particolarmente più diretta rispetto ad una qualsiasi frase d’amore. Un bacio freddo e distaccato può rappresentare la fine di un amore, mentre un bacio passionale e coinvolgente ne è la più grande manifestazione.

Un modo per abbandonarsi completamente tra le braccia dell’altro e gettare le basi per un rapporto stabile e duraturo, ovvero per il tuo vero amore.

La carenza di baci è un campanello d’allarme da non sottovalutare in una relazione di coppia, una condizione che può generare paure e spiacevoli incomprensioni tra i partner.

Anche se solitamente riservati alle prime fasi dell’innamoramento, i baci passionali non dovrebbero mai mancare del tutto, pena una brutta crisi di coppia, e una vita meno longeva. Sì, perché uno studio recente condotto in Germania ha evidenziato che gli uomini che baciano spesso la moglie vivono in media 5 anni di più.

Il bacio cambia da uomo a donna

Uomini e donne sono diversi, si sa, quasi in tutto, ed anche per quanto riguarda i baci. Le donne concepiscono il bacio come un gesto romantico, ma, anche, come un metodo per valutare le qualità del partner.

Ne analizzano, infatti, durata, intensità e frequenza per capire se la persona in questione è adatta o meno a un rapporto duraturo. Gli uomini, invece, concepiscono il bacio come uno strumento di seduzione e lo utilizzano nei rapporti occasionali per aumentare le possibilità di finire sotto le lenzuola.

Le donne si dimostrano, dunque, romantiche ma al tempo stesso pragmatiche, mentre gli uomini si rivelano più concentrati sulla parte puramente fisica dell’atto.

L’importanza del primo bacio

Due persone che si bacianoIl primo bacio in assoluto della nostra vita è un evento indimenticabile. Ricordiamo dettagli, sensazioni, emozioni e, persino, cosa indossavamo il giorno in cui le nostre labbra hanno sfiorato per la prima volta quelle di un’altra persona.

Questo perché ogni bacio ha la sua storia, anche quelli meno piacevoli o deludenti lasciano il segno, e forse anche di più. Il primo bacio in una coppia scatena una tempesta ormonale talmente intensa e indimenticabile da risultare anche più piacevole del primo rapporto sessuale. Baciarci è un atto d’amore e ne percepiamo la potenza sin da subito, mentre quando queste effusioni si diradano significa che qualcosa non va nel rapporto di coppia.

Un primo bacio wow non lascerà spazio a dubbi o incertezze circa l’opportunità di intraprendere una nuova relazione. Un bacio dato male, invece, è un pessimo biglietto da visita, un chiaro segnale che la coppia potrebbe non funzionare, ma vi consigliamo comunque di offrire sempre una seconda opportunità, a volte emozione e ansia da prestazione possono giocare brutti scherzi e compromettere la buona riuscita di un bacio, per cui, non disperate, il secondo potrebbe andare meglio.

Quanto tempo dedichiamo al bacio

14 giorni: questo è il tempo medio, piuttosto breve, che ognuno di noi dedicherà al bacio nel corso della sua vita. Spesso, infatti, soprattutto dopo il primo anno di relazione, i baci cominciano a diradarsi, diventando sempre più brevi e infrequenti.

Ci si bacia solo nelle occasioni speciali, come San Valentino, anniversari di fidanzamento e/o matrimonio o cene romantiche, dimenticandosi dell’importanza di questo gesto d’amore tanto intimo. Nulla di più sbagliato! Cedere alla routine, trascurare il partner, rinunciare a coccole e preliminari ci rende più tristi e stressati, lo dice anche la scienza.

Il bacio, oltre a mantenere vivo l’interesse in una coppia, ci fa sentire più amati e apprezzati. Lo sanno bene Ekkachai e Iaksana Tiranarat, una coppia di thailandesi che per vincere 3.300 dollari si sono baciati per 46 lunghe ore, 24 minuti, in piedi e senza mai addormentarsi. Un record che sarà difficile battere!

I baci passionali sul grande schermo

Il famoso bacio tratto dal TitanicChi non ricorda il bacio tra Jack e Rose sulla prua del Titanic, o il primo bacio tra Meredith Grey il Dottor Sheperd in Grey’s Anatomy? Il cinema e oggi anche le serie tv offrono scene di bacio indimenticabili ed emozionanti, in grado di appassionare, fazzoletti alla mano, anche il più cinico degli spettatori.

Il primo bacio sul grande schermo risale al lontano 1986, nel cortometraggio The Kiss, mentre il bacio più lungo della storia, ben 3 minuti e 5 secondi, è presente nel film You’re in the Army now. Ma la lista di film romantici con scene di bacio memorabili è davvero infinita, da Via Col Vento a Pretty Woman, solo per citarne alcuni.

L’industria del cinema ha fatto dell’amore il suo cavallo vincente, per riempire le sale e farci sognare a occhi aperti.