Segno zodiacale Scorpione

- 05 Set 2016 - Tag:

scorpione-segno-zodiacale

Appartengono al segno dello Scorpione i nati dal 23 ottobre al 22 novembre e sono governati dal pianeta Marte.

Lo Scorpione è uno dei segni più passionali dello zodiaco e questa sua passionalità non la dimostra solo in amore, ma in tutti campi della vita.

Non si risparmia se deve aiutare un amico a cui tiene molto, oppure mettersi a disposizione del partner per il quale, se è innamorato, è capace di vere e proprie follie.

E’ sicuramente una persona esaltante se si è nelle sue grazie, ma è altrettanto scomoda nel caso in cui si entri in rotta di collisione.

Il lato passionale non si limita ai lati positivi, ma anche a quelli negativi, nei quali si manifesta con mancanza di tatto, irriverenza, gelosia, eccessiva tendenza a criticare, fino alla cruda arroganza.

Si tratta ovviamente di caratteristiche che raramente si manifestano, ma è anche vero che se lasciato ai suoi istinti può non accorgersi di ferire le persone con le sue parole o con i suoi gesti.

E’ curioso che, nel caso in cui si dovesse farglielo notare, non capirà che ha esagerato e anzi continuerà a chiedersi, senza trovare una degna risposta, dove ha sbagliato.

Lo Scorpione è di fondo un irruento, uno che si lancia oltre i limiti consentititi anche con se stesso, al quale richiede enormi sforzi pur di raggiungere gli obiettivi che si è posto.

La sua ambizione unita a un innato intuito per le persone e le situazioni, lo rende vincente in tutti gli ambiti della vita. Lo aiuta molto la propensione a capire le persone, con le quali riesce a stabilire fin da subito una naturale empatia.

Del resto, di fronte a uno Scorpione, si ha la sensazione di non potergli nascondere nulla ed è uno dei motivi per i quali nel lavoro ha successo in professioni come quelle psichiatriche, medianiche, investigative o nella ricerca in senso generale.

Ha un’indole che non apprezza le regole e vuole in qualsiasi modo gestire i suoi affari in completa autonomia.

La sicurezza con cui svolge qualsiasi mansione lo pone come un punto di riferimento per amici e colleghi, anche per la facilità di apprendimento che lo contraddistingue.

Ha una mente brillante, pronta e la sua intelligenza ha un livello non comune che lo rende capace di ideare ottime strategie di affari e di riuscire a raggiungere una buona posizione sociale.

La sua voglia di apparire lo porta a circondarsi di status symbol molto apprezzati dalla maggior parte della gente: belle macchine, una casa spaziosa, bei vestiti, tutto per farsi ammirare.

Le cose che appartengono agli Scorpioni difficilmente potranno essere condivise con altri. I nati di questo segno sono molto gelosi di quello che possiedono e poco altruisti.

Anche nei rapporti amorosi la loro possessività può spingersi fino all’aggressività, pur di dimostrare quanto ci tengono.
Nei casi in cui questa loro impulsività riesca a essere domata sono dei grandi amatori, ricoprono di mille attenzioni il partner anche se non sempre riescono a stare lontano dai tradimenti.

Il motivo che li spinge a essere poco fedeli è la ricerca spasmodica di stimoli sessuali, specie se nella propria vita privata non hanno quella soddisfazione che cercano.

Gli Scorpioni riescono a provare e a esprimere emozioni molto intense, al punto che questo potrebbe minare la loro emotività. Denotano quindi una grande empatia verso gli altri, anche se molto repentina.

Lo Scorpione si pone rispetto alla vita come qualcosa da vivere con grande energia, andando avanti con tenacia e determinazione. Quello che però molto spesso gli fa difetto è la tendenza a offendersi davvero per poco.

Il miscuglio di presunzione e amor proprio non riesce a fargli vedere il ruolo importante degli altri nei rapporti sia privati che pubblici.

Proprio per questo non ha l’umiltà di accettare suggerimenti e consigli disinteressati che gli vengono da amici o parenti.

Una tale caratteristica è ancora più accentuata in giovane età, durante la quale non di rado manifesta ribellione e insofferenze alle regole educative.

Nei rapporti di coppia gli Scorpioni possono evidenziare sentimenti contrastanti a fronte della loro grande passionalità, non sempre ricambiata con la stessa intensità.

Tendono ad andare alla ricerca di continue conferme, dubbiosi che ci si possa approfittare di loro, della disponibilità e dell’aiuto. Temono incredibilmente le delusioni per un mancato calcolo delle conseguenze e questo li porta ad avere pochi amici, ma buoni.

Non riescono a esternare le loro emozioni, sono molto introversi e non per timidezza, ma per totale mancanza di fiducia negli altri. Nella vita privata impiegano molto tempo ad aprirsi all’altro e spesso questo compromette i rapporti con chi non è disposto ad attendere tanto tempo di essere accolto nel suo mondo.

Come il segno del Leone ha un impellente bisogno di essere al centro dell’attenzione, leader di un gruppo dove deve essere lui il punto di riferimento. Se non accade, tende a chiudersi a riccio, tenere il broncio, reagire anche sprezzatamente.

Mettersi contro uno Scorpione non è mai una buona idea, perché sa usare la dialettica in modo spietato, con parole taglienti e non dimentica.

La sua memoria è sorprendente e può anche portarlo a vendicarsi a distanza di lungo tempo da un accadimento che lo ha disturbato.

Lo Scorpione a differenza di altri segni dello zodiaco non ama allontanarsi dal luogo dove abitualmente vive, e se intraprende un viaggio lo fa per un breve lasso di tempo perché sente il bisogno di stare in un ambiente familiare, circondato dai suoi affetti.

Da genitore si rivela preciso e poco accomodante, ma il suo punto debole è proprio il bene che vuole ai suoi figli ai quali concede anche più del dovuto solo per l’amore sconfinato che li lega.

    Condividi questo articolo: