Un regalo di compleanno dagli amici inaspettato

- 29 Nov 2014 - Tag:

From the OSR Blog

Fino a qualche anno fa pensavo che avere amici non avesse alcuna importanza. Era una convinzione che avevo fatto mia, come arma di difesa, e che era destinata a permanere per sempre dentro di me, se non fosse accaduto qualcosa. Ma è proprio durante un compleanno che si riscopre un amico, in un compleanno che un amico può far vedere quanto è presente e quanto tiene all'altra persona.


Ovviamente non sempre è così. Ma, come si suol dire, chi trova un amico trova un tesoro.. anzi chi trova un amico trova un regalo.. di compleanno!


E così è stato. Ad un tratto della mia vita, ho dovuto mettere in discussione tutto, una stella, lì, dal firmamento, mi ha permesso di farlo. Non dimenticherò mai quel regalo speciale, una stella tutta per me, incantevole, radiosa.

Non so come è possibile che sia accaduto con tanta facilità: so solo che quel regalo speciale per il mio compleanno mi ha permesso di mandare a pezzi quella assoluta, ferma convinzione che gli amici siano quel genere di persone alle quali è meglio non rivelare le proprie preoccupazioni, con le quali non è opportuno condividere le emozioni.

Quando un amico può fare tanto per te

Si tratta di un problema che ha segnato un po’ tutta la mia vita: la mancanza di fiducia nell’amicizia.

Ma è bastato un gesto di suggestiva bellezza a cambiare tutto. E’ bastato un regalo, no, non un comune regalo, ma qualcosa di realmente speciale, un dono che ha dell’incredibile, di tale grandiosità da mutare i colori della mia condizione dell’animo, colori che sono ora ho compreso quanto plumbei potessero essere.

Quella stella che i miei amici mi hanno regalato, mi ha permesso di capire che in verità quello che avevo da temere non erano loro, ma me stessa. Quella sera, doveva essere una serata come le altre. Appuntamento alle 21 nella piazzetta centrale del nostro piccolo paese.

Attesa dell’arrivo di qualche solito ritardatario -una prassi- e poi via, tutti in macchina, verso la solita pizzeria, dove gli altri, probabilmente, ci avrebbero raggiunto più tardi. Era il mio compleanno, ma non sentivo nessuna emozione dentro di me.

Avrei compiuto vent’anni, ma pensavo che nessuno se ne sarebbe ricordato. I colori di quella serata erano sempre gli stessi, grigi, mentre notavo che il manto del cielo era rivestito di stelle. A metà serata, gli amici mi condussero fuori.

Uno di loro puntò l’indice verso il cielo, e mi disse: “auguri cara amica, quella lassù è la tua stella, questo è il nostro regalo, è tutta per te”.

Ecco, fu proprio allora che la mia vita mutò aspetto. Fu allora che compresi quanto fosse importante il valore dell’amicizia.

Qualcosa di più…non un semplice regalo

Quel regalo fu in grado di  mettere a repentaglio il mio credo, il mio tutto. Compresi che gli amici possono davvero fare tanto per te e che vale la pena davvero cambiare per loro. Ammetto che il mio temperamento non è dei migliori, ho sempre diffidato di tutti, e posto degli  ostacoli, un muro tra me e gli altri. Beh, niente di meglio di un bel regalo di compleanno per suggellare le amicizie! Niente di meglio che un regalo di compleanno per rendere tutti amici, e tutti felici!

Sono introversa, piuttosto chiusa e troppo suscettibile, e tutto questo fa di me una persona incline a non mantenere amicizie, a perderle più che averne. Ma le mie aspettative e le mie volontà sono cambiate, perché ora non sono sola, ma c’è una stella lassù, una stella che irradia luce, che ha mutato i colori della mia vita.

Un vita che sarà più radiosa, si, le amicizie saranno perfette e dureranno per sempre, perché io sarò perfetta con loro, non tradirò la loro fiducia. Regalare una stella non è cosa da niente, è un dono di inimmaginabile valore, significa far capire a chi la doni che è una persona davvero speciale, per la quale vale la pena trovare un regalo … nel cielo.

Se vuoi trasmettere anche tu questo carico di profonde emozioni al tuo amico, se vuoi fargli capire quanta stima e quanto affetto tu nutra per lui, regalagli una stella!

    Condividi questo articolo: